Fiamma estinta

Harry Edwards, ideologo delle proteste dei neri d’America contro la segregazione razziale alle Olimpiadi di Citta’ del Messico nel 1968, ha detto ieri intervistato da Repubblica:

“L’assegnazione dei Giochi e’ politica. Serve a lucidare i nazionalismi, a manifestare la superiorita’, non democraticita’. La mia idea e’ che i Giochi dovrebbero farsi sempre a Olimpia, in Grecia, dove sono nati…Cosi’ la gestione resta allo sport e non ai paesi che sfruttano le Olimpiadi per il loro trionfalismo”.

A Parigi la fiaccola e’ stata spenta dai manifestanti e sembra che il suo viaggio continui a FIAMMA ESTINTA per tutte le proteste che ha sollevato. Non solo TIBET pero’, non dimentichiamo di parlare di DARFUR, le persecuzioni e le uccisioni di massa che il governo del Sudan ha gia’ commesso per far spazio ai capitali cinesi che succhiano il nettare nero di quella terra. Non solo TIBET ma anche la mancanza di democrazia e liberta’ d’espressione in cina, dal lavoro schiavista e minorile al regime del partito unico.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...