Una donna

“Anche a Fiesole Dio ha avuto bisogno degli uomini” è il primo articolo pubblicato da Oriana Fallaci ne L’Europeo nel 1951. Il periodico che ha segnato il suo esordio le ha dedicato uno speciale, ripubblicando alcune sue grandi interviste. Con l’irriverenza che la caratterizzava questa donna ha dato alla Storia volti e sembianze umane. Quelle di chi l’ha fatta e cambiata. Ha umanizzato le figure pubbliche sottraendole alla mitologia del loro ruolo e mostrato gli attori privi del loro costume. Ha strappato dalla bocca di Golda Meir il miglior commento sul movimento femminista mai udito da una donna primo ministro: “…le pazze che bruciano i reggiseni e vanno in giro tutte scardinate e odiano gli uomini” . Ha fatto dire al marxista Pier Paolo Pasolini che l’America è la vera rivoluzione, non la Cina non la Russia. Anna Magnani confidò a lei l’antipatia per il mondo dello spettacolo “che sembra frivolo ma nasconde la morte”. Mentre Arafat le si è rivelato come la personalità più artificiale e noiosamente burocratica della resistenza palestinese. L’intervista a Federico Fellini è tutto un reciproco insulto, le disse”Orià, ma che mi fai dire!?”, e finisce con una risposta censurata. Perfetto esempio del disincanto giornalistico, una donna come Oriana poteva solo innamorarsi di un uomo come Alexos Panagulis che nella sua anima e nella sua carne rappresentava tutta la possibile dolcezza e l’estrema violenza della Storia. Che vince ed è sconfitta. Che nasconde e rivela, crea e distrugge. Amen.


4 thoughts on “Una donna

  1. Marta

    It’s good to know that people like yourself read Oriana Fallaci and come away with something other than left-wing rage at her.
    Keep up the good work!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...